Home » International » Il progetto MUSAE
Errore
  • JFolder: :delete: Non è stato possibile eliminare cartella. Percorso: /web/htdocs/www.consaq.it/home/cache/com_plugins
  • Fallita eliminazione 7245c6ed5a14a3dcbf7a3a18ffcd681f-cache-mod_search-672758c5136be829f1833c6ce5504aff.php

Il progetto MUSAE - MUSAE Project

MUSAE - Multidisciplinary Skills for Artists' Entrepreneurship

Il Conservatorio Casella, nell’ambito dell’azione chiave 2 – cooperazione per l’innovazione e lo scambio di buone pratiche - del programma Erasmus+, ha presentato e visto approvare il progetto MUSAE.

Si tratta di un progetto di “Sviluppo delle capacità nel settore dell’istruzione superiore” (CBHE), che vede coinvolte oltre al Conservatorio, altre 13 istituzioni di Paesi aderenti al Programma e Paesi partner. Nel dettaglio il partenariato è così composto:

  1. Conservatorio di Musica Alfredo Casella - Italia
  2. Universita degli Studi dell'Aquila - Italia
  3. Accademia di Belle Arti di L'Aquila - Italia
  4. Artesis Plantijn Hogeschool Antwerpen - Belgio
  5. Jyvaskylan Ammattikorkeakoulu - Finlandia
  6. Birzeit UniversityPalestina -
  7. Palestine Polytechnic University -Palestina
  8. Dar Al-Kalima University Of Arts And Culture -Palestina
  9. Sfax UniversityTunisia -
  10. Universite De Tunis -Tunisia
  11. State Conservatory Of Uzbekistan -Uzbekistan
  12. National Institute Of Fine Art And Design Named After Kamoliddin Bekhzod -Uzbekistan
  13. Toshkent Shahridagi Turin Politexnika Universiteti -Uzbekistan
  14. Ministry For Higher And Secondary Specialized Education Of The Republic Of Uzbekistan - Uzbekistan

 

Obiettivo del progetto è sviluppare le capacità imprenditoriali degli studenti di arte (musica, arti visive, arti dello spettacolo) grazie alla creazione di un modulo didattico dedicato, da inserire nei percorsi formativi delle Istituzioni dei Paesi Partner. A tal fine è prevista la formazione di personale docente e di un gruppo pilota di studenti, per sperimentare la validità del modulo.

Le attività, cominciate a gennaio 2020, si svilupperanno nel corso di tre anni e prevedono interazioni a distanza e meeting nei vari Paesi.

Link al sito di MUSAE