Home » Info Studenti » Bandi e Audizioni studenti

Bandi per studenti

RETTIFICA Bando collaborazioni studenti 2019/2020

18 Novembre 2019
6725/6T
Bando per studenti
31 Ottobre 2019
30 Novembre 2019

IL BANDO PROT 6226/6T DEL 31/10/2019 È COSÌ RETTIFICATO:

 

COLLABORAZIONE PER LE ATTIVITA' A TEMPO PARZIALE
DEGLI STUDENTI DEL CONSERVATORIO “A. CASELLA” – L'AQUILA

Il Direttore

     Visto il Regolamento per le attività a tempo parziale degli studenti di questo Conservatorio approvato con decreto del Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’8/1/2014;

D i s p o n e

Art. 1

E' indetta per l'anno accademico 2019/2020 una selezione riservata agli studenti iscritti presso questo Conservatorio per forme di collaborazione per le seguenti attività che potrebbero essere attivate nel corso dell’anno:

A 1

Collaborazione al pianoforte con la scuola di Arte Scenica (Teoria e tecnica dell’interpretazione scenica)

A 2

Collaborazione per il supporto al funzionamento delle apparecchiature elettroniche nelle attività del Conservatorio

A 3

Collaborazione con le classi del dipartimento di Musica Antica

A 4

Coordinamento della attività di produzione artistica studentesca (è richiesta una minima esperienza nella rappresentanza studentesca)

A 5

Accompagnamento al pianoforte per le classi di strumento

A 6

Collaborazione con l’ufficio Erasmus per l’accoglienza degli ospiti stranieri e servizio di interprete (è richiesta la conoscenza dell’Inglese e di altre lingue Comunitarie)

A 7

Collaborazione con la redazione della rivista Musica+ (è richiesta una minima esperienza di collaborazione nel settore della pubblicistica musicale)

A 8

Accompagnamento al pianoforte per la classe di Direzione d’Orchestra

A 9

Collaborazione con il responsabile delle Orchestre

A 10

Collaborazione al progetto Prime Note per i bambini 3-6 anni

A 11

Collaborazione al progetto Prime Note per i bambini 7-11 anni per i corsi di Teoria e Solfeggio e i corsi di Strumento

 

Art. 2

Possono presentare domanda di collaborazione gli studenti tirocinanti e gli studenti allievi se in regolarmente iscritti al Conservatorio di L'Aquila ai:

  • corsi del vecchio ordinamento;
  • corsi di Diploma Accademico di I livello;
  • corsi di Diploma Accademico di II livello.

Art. 3

Salvo il possesso dei requisiti di merito previsti all’Art. 2, l'attività a tempo parziale non s'interrompe se lo studente, dopo il conseguimento del Diploma Accademico di I livello, si iscrive in corso d'anno al corso di Diploma Accademico di II livello ed è consentita la partecipazione alla selezione anche agli studenti iscritti ad un ulteriore corso di Diploma Accademico di I livello ed ai neodiplomati tirocinanti.

Art. 4

La graduatoria sarà formulata a cura della Commissione costituita a norma del Regolamento del 25/2/2014, secondo il criterio di merito e con particolare riferimento a competenze accertate, sulla base del curriculum allegato alla domanda. La Commissione potrà prevedere altresì una prova pratica tendente a verificare le specifiche competenze necessarie a svolgere l’attività richiesta.

Art. 5

Gli studenti interessati sono tenuti a presentare domanda corredata di curriculum, all’ufficio Protocollo o all’indirizzo email protocollo@consaq.it , entro e non oltre il 30 novembre 2019.

I candidati che avranno presentato domanda per le collaborazioni A1, A5 e A8 saranno selezionati in base a un’audizione che verrà successivamente comunicata.

Art. 6

In base alle domande pervenute ed all’esito della prova relativamente alla lettera a dell’art. 1, la Commissione di cui all'art. 5 del Regolamento, formula una graduatoria delle richieste pervenute e stabilisce il numero di collaborazioni e le ore da assegnare.

La graduatoria provvisoria sulla base dei criteri enunciati, è pubblicata all'albo.

Avverso la graduatoria provvisoria è ammesso ricorso al Direttore entro il termine massimo di 15 giorni dalla pubblicazione della graduatoria stessa.

Art. 7

La graduatoria definitiva sarà pubblicata all'albo.

                                                                                                                     

                                                                                                  Il Direttore

                                                                                   M° Claudio DI MASSIMANTONIO